Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
EndoPredict breast cancer testing

Il Vostro tumore,
il Vostro percorso

EndoPredict® personalizza il trattamento del carcinoma mammario sulla base di risultati individuali specifici per ciascuna paziente.

Valuti con il Suo medico se i benefici della chemioterapia superino i rischi del trattamento in base all’aggressività del Suo tumore e decida con sicurezza.

Assieme al Suo medico, prenda decisioni informate sul Suo trattamento a lungo temine, basandosi sui risultati dell’unico test in grado di prevedere il rischio che il cancro si ripresenti fino a 15 anni dalla diagnosi iniziale.

Con 2,1 milioni di nuovi casi stimati nel 2018, il cancro della mammella è uno dei carcinomi più comunemente diagnosticati nel mondo.

Grazie all’intensa ricerca e allo sviluppo di nuove terapie, oggi la maggior parte delle pazienti può essere trattata con esito positivo combinando intervento chirurgico, radioterapia, terapia endocrina (anti-ormonale) e/o chemioterapia. Queste terapie vengono utilizzate per ridurre la probabilità di recidiva della malattia.

Poiché non tutti i tumori della mammella sono uguali, il trattamento deve essere personalizzato da paziente a paziente.

  • Molte pazienti affette da carcinoma mammario possono essere trattate per 5 anni con la sola terapia endocrina evitando la chemioterapia e i suoi effetti indesiderati senza correre rischi, mentre per altre l’aggiunta della chemioterapia è necessaria. 
  • Alcune pazienti possono trarre beneficio dall’estensione della terapia endocrina fino a dieci anni, mentre altre possono interromperla dopo 5 anni. 

Qual è il trattamento appropriato per la singola paziente?

Tradizionalmente, per rispondere a questa domanda, i fattori considerati erano la dimensione e il grado* del tumore, unitamente ad altre misure diagnostiche come lo stato dei recettori ormonali**, il marcatore di proliferazione*** e il numero di linfonodi.

È ora noto che, per alcuni tipi di tumore della mammella, la precisa analisi dell’attività dei geni implicati nella crescita tumorale, tramite test prognostici come EndoPredict, può fornire informazioni importanti sul comportamento del tumore. EndoPredict può aiutare Lei e il Suo medico a valutare il rischio di recidiva del cancro e il beneficio della chemioterapia per prendere la decisione giusta nel Suo caso. 

EndoPredict fornisce informazioni in più per aiutare Lei e il Suo medico a prendere una decisione terapeutica più informata.

* Sistema usato per classificare il tumore valutando quanto le cellule tumorali si differenziano dalle cellule mammarie sane e con quale rapidità crescono.
** recettore degli estrogeni, recettore del progesterone.
*** ki67.

Chi può sottoporsi al test?

EndoPredict è indicato per la maggior parte delle pazienti con carcinomi mammari ER+/HER2- in stadio precoce e con malattia linfonodo-negativa oppure linfonodo-positiva con un massimo di 3 linfonodi positivi. Possono sottoporsi al test pazienti in pre- e post-menopausa.

Lei può sottoporsi al test?

  • Carcinoma mammario primitivo invasivo
  • ER-positivo
  • HER2-negativo
  • Linfonodo-negativo o con al massimo 3 linfonodi positivi
  • Grado del tumore: 1–3
  • Dimensione del tumore: pT1-pT3

Come funziona EndoPredict?

EndoPredict è un test di espressione multigenica che determina nel tumore l’attività di 8 geni collegati alla recidiva precoce o tardiva del carcinoma mammario, più 4 geni di controllo. In quanto test di seconda generazione, EndoPredict integra nel risultato la dimensione del tumore e il numero di linfonodi coinvolti per fornire un quadro più completo della malattia.

EndoPredict è il test che offre più informazioni ed è l’unico a rispondere alle tre seguenti domande fondamentali:

  • È possibile evitare la chemioterapia?
            EndoPredict mostra il rischio individuale di recidiva del carcinoma mammario a 10 anni.
  • Qual è il beneficio assoluto della chemioterapia?
            EndoPredict indica una stima del beneficio individuale della chemioterapia.
  • La terapia endocrina può essere interrotta dopo 5 anni?
           EndoPredict è l’unico test a fornire il rischio individuale di recidiva del carcinoma mammario fino a 15 anni.
              Questo rischio a lungo termine è particolarmente importante, poiché i tumori ER+, HER2- possono causare metastasi anche
           dopo anni.

Il risultato individualizzato La aiuterà a comprendere quanto il Suo cancro può essere aggressivo e in quale misura Lei può trarre beneficio dalle differenti opzioni terapeutiche. Quando dovrete decidere il Suo piano terapeutico, è importante che Lei e il Suo medico facciate le scelte giuste: EndoPredict fornirà la sicurezza necessaria!

Che cosa serve?

EndoPredict viene eseguito su un piccolo campione di tessuto tumorale, che può essere ottenuto da un campione chirurgico o da un campione bioptico precedentemente raccolto. Non sono necessari campioni aggiuntivi.

Una volta inviato il campione al laboratorio, i risultati sono generalmente disponibili entro 1 settimana. Il Suo medico riceverà un risultato personalizzato specifico per il Suo tumore.

Tre risposte per la Sua sicurezza

Il risultato individualizzato La aiuterà a comprendere quanto sia aggressivo il Suo tumore e il beneficio che Lei può trarre da determinati trattamenti. Quando dovrete decidere il Suo piano terapeutico, è importante che Lei e il Suo medico sappiate di fare le scelte giuste: EndoPredict Le darà la sicurezza necessaria!

Il referto di EndoPredict fornisce tre risposte per aiutarla a decidere con il Suo medico un trattamento personalizzato per il Suo cancro:

  • Un punteggio che indica chiaramente se il Suo rischio di recidiva entro 10 anni sia basso/elevato in base alla composizione specifica del Suo tumore.
  • Un risultato per meglio comprendere in che modo il Suo cancro reagirà al trattamento chemioterapico.
  • Un risultato per aiutarla a prendere decisioni a lungo termine.