Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
EndoPredict breast cancer testing

Per personalizzare le decisioni di trattamento del carcinoma mammario

EndoPredict® fornisce tre risultati importanti per la pianificazione iniziale e a lungo termine del trattamento del carcinoma mammario.

EndoPredict è un test di espressione genica prognostico e predittivo di seconda generazione che combina la biologia e la patologia del tumore per predire con precisione il rischio individuale di recidiva precoce e tardiva.

EndoPredict consente di prendere decisioni affidabili sull’opportunità della chemioterapia con informazioni individualizzate sul rischio a 10 anni e sul beneficio assoluto del trattamento chemioterapico.

EndoPredict è l’unico test di espressione genica in grado di prevedere recidive a distanza fino a 15 anni e che consente di prendere decisioni informate circa l’estensione della terapia endocrina.

Il risultato del test EndoPredict include  un punteggio di rischio individualizzato (EPclin score) e una chiara classificazione del rischio.

I test di seconda generazione includono geni che consentono di predire recidive sia precoci che tardive.

Più precisione per le vostre pazienti

In quanto test di seconda generazione, EndoPredict include geni che permettono di prevedere metastasi sia precoci che tardive per la massima efficacia prognostica.

I geni analizzati da EndoPredict per l’individuazione di recidive precoci e tardive

I test di seconda generazione includono fattori clinicopatologici per la massima efficacia prognostica.

L’algoritmo di EndoPredict integra lo score molecolare di 12 geni (biologia del tumore) con le caratteristiche clinicopatologiche (dimensione del tumore e stato linfonodale). Tutti e tre i fattori sono importanti per valutare il rischio di recidiva e predire il beneficio individuale della chemioterapia. 

Seconda generazione vs prima generazione

Lo studio TransATAC ha effettuato un confronto diretto dell’efficacia prognostica del principale test di prima generazione rispetto al test di seconda generazione EndoPredict. Nello studio è stato incluso un totale di 928 pazienti trattate per 5 anni con sola terapia endocrina. L’accuratezza prognostica è stata confrontata mediante un metodo statistico standard per l’efficacia prognostica (χ2). Al confronto diretto, EndoPredict è risultato nettamente superiore al principale test di prima generazione.

Confronto dell’efficacia prognostica di EndoPredict rispetto al principale test di prima generazione nello studio TransATAC.

χ2 è una misura statistica standard del potere prognostico impiegata per confrontare l’accuratezza prognostica di test differenti. Maggiore il valore di χ2, migliore è il potere prognostico di un test. Il valore χ2 riflette il potere prognostico del punteggio continuo, indipendentemente dai valori di cut-off.

Buus R. et al.: Comparison of EndoPredict and EPclin With Oncotype DX Recurrence Score for Prediction of Risk of Distant Recurrence After Endocrine Therapy. J Natl Cancer Inst. 2016 Jul 10;108(11)

I test di seconda generazione possono essere effettuati da un laboratorio locale.

Esecuzione locale del test o centralizzata

EndoPredict è disponibile come servizio fornito da Myriad Genetics e sotto forma di kit CE-IVD utilizzabile presso i laboratori di patologia molecolare locali dopo una completa formazione in loco.

In questo modo il patologo può fornire i risultati entro due giorni, consentendo di prendere le decisioni terapeutiche senza inutili ritardi e massimizzando così il beneficio per le pazienti.

La qualità dei risultati è sempre la stessa, indipendentemente dal laboratorio certificato in cui viene effettuato il test, come dimostrato in prove round-robin.

Dubsky P. et al.: The EndoPredict Score Provides Prognostic Information on Late Distant Metastases in ER+/HER2- Breast Cancer Patients. BJC. 2013;109:2959–2964
Kronenwett R. et al.: Decentral Gene Expression Analysis: Analytical Validation of the EndoPredict Genomic Multianalyte Breast Cancer Prognosis Test. BMC Cancer. 2012;12:456
Denkert C. et al.: Decentral Gene Expression Analysis for ER+/Her2- Breast Cancer: Results of a Proficiency Testing Program for the EndoPredict Assay. Virchows Arch. 2012;460:251-259
Lehmann-Che J. et al.: First French Pilot Quality Assessment of the EndoPredict Test for Early Luminal Breast Carcinoma. Anticancer Res. 2018;38:2909-14

Un test - Tre risposte cliniche

Rischio a 10 anni: il rischio elevato o basso delle Vostre pazienti in un risultato chiaro

Il test EndoPredict fornisce un risultato individualizzato per una valutazione del rischio di rapida e semplice interpretazione che garantisce l’affidabilità delle decisioni relative alla chemioterapia.

Il referto indica il rischio di recidiva della paziente entro 10 anni dalla diagnosi rappresentandolo su una curva continua.

Probabilità di recidiva a distanza entro 10 anni in pazienti trattate per 5 anni con la sola terapia endocrina.

Validato in cinque studi prospettici-retrospettivi con oltre 3.500 pazienti. Ha identificato con coerenza un ampio gruppo veramente a basso rischio.

Filipits M. et al.: A New Molecular Predictor of Distant Recurrence in ER-Positive, HER2-Negative Breast Cancer Adds Independent Information to Conventional Clinical Risk Factors. Clin Cancer Res. 2011;17(18):6012-6020
Filipits M. et al.: Prediction of Distant Recurrence using EndoPredict among Women with ER+, HER2- Node-Positive and Node-Negative Breast Cancer Treated with Endocrine Therapy Only. Clin Cancer Res. 2019;25:3865-3872
Dubsky P. et al.: EndoPredict Improves the Prognostic Classification Derived from Common Clinical Guidelines in ER-Positive, HER2-Negative Early Breast Cancer. Ann Oncol. 2013;24:640-647
Buus R. et al. Comparison of EndoPredict and EPclin With Oncotype DX Recurrence Score for Prediction of Risk of Distant Recurrence After Endocrine Therapy. J Natl Cancer Inst. 2016 Jul 10;108(11)
Martin M. et al.: Clinical Validation of the EndoPredict Test in Node-Positive, Chemotherapy-Treated ER+/HER2- Breast Cancer Patients: Results from the GEICAM 9906 Trial. BCR. 2014; 16:R38

Beneficio della chemioterapia: il beneficio individuale per le pazienti in termini assoluti

EndoPredict indica l’effetto della chemioterapia sul rischio di recidiva a 10 anni per garantire che la chemioterapia venga proposta soltanto a pazienti che ne traggono beneficio.

Il referto mostra il beneficio assoluto individuale della chemioterapia per la paziente con i regimi di trattamento correnti, rappresentandolo su una curva continua.

Beneficio assoluto della chemioterapia a 10 anni per pazienti trattate con la sola terapia endocrina per 5 anni vs chemioterapia più terapia endocrina per 5 anni

EndoPredict è l’unico test validato per predire il beneficio della chemioterapia nell’ambito di uno studio su oltre 3.700 pazienti in pre- e post-menopausa.

 

Sestak I. et al.: Prediction of Chemotherapy Benefit by EndoPredict in Patients with Breast Cancer Who Received Adjuvant Endocrine Therapy Plus Chemotherapy or Endocrine Therapy Alone. Breast Cancer Res Treat. 2019;176:377-386

Rischio fino a 15 anni: sicurezza a lungo termine per le vostre pazienti

EndoPredict è l’unico test di espressione genica a indicare il rischio di recidiva fino a 15 anni, quindi è il più adeguato per decidere se estendere o meno la terapia endocrina.

Il referto indica il rischio di recidiva a distanza della paziente entro 5-15 anni rappresentandolo su una curva continua.

Probabilità di recidiva a distanza tardiva entro 5-15 anni in pazienti senza recidiva dopo 5 anni di sola terapia endocrina

Prognosi a lungo termine validata in 1.386 pazienti ER+, HER2- e linfonodo-negative e positive.

Filipits M. et al.: Prediction of Distant Recurrence Using EndoPredict Among Women with ER+, HER2- Node-Positive and Node-Negative Breast Cancer Treated with Endocrine Therapy Only. Clin Cancer Res. 2019;25:3865-3872

EndoPredict in confronto diretto

EndoPredict predice il rischio reale delle pazienti

Lo studio TransATAC ha effettuato un confronto diretto dell’efficacia prognostica di EndoPredict (EPclin Risk Score) e di Oncotype DX (RS) in 928 pazienti trattate per 5 anni con la sola terapia endocrina. L’endpoint primario era la sopravvivenza senza recidiva a distanza a 10 anni.

L’analisi delle pazienti con classificazioni discordanti (28% del totale) ha dimostrato una maggiore accuratezza di EndoPredict.

Risultati di un’analisi di concordanza tra EPclin Risk Score e RS


La classificazione fornita da EndoPredict risulta maggiormente in linea con l’esito delle pazienti.

Buus R. et al.: Comparison of EndoPredict and EPclin With Oncotype DX Recurrence Score for Prediction of Risk of Distant Recurrence After Endocrine Therapy. J Natl Cancer Inst. 2016 Jul 10;108(11)

EndoPredict individua un maggior numero di pazienti davvero a basso rischio

Lo studio TransATAC ha anche confrontato l’efficacia di altri test prognostici disponibili in commercio per il carcinoma mammario con 774 pazienti trattate per 5 anni con la sola terapia endocrina. L’endpoint primario era la sopravvivenza senza recidiva a distanza.

Nelle pazienti linfonodo-negative, il tasso di recidiva (DR) entro 10 anni dei gruppi a basso rischio è risultato simile, ma il numero di pazienti a basso rischio individuato da EndoPredict è stato il più elevato. Nelle pazienti linfonodo-positive, due test non sono stati in grado di identificare nessuna paziente a basso rischio. Dei restanti due test, EndoPredict ha identificato un maggior numero di pazienti a basso rischio.

Percentuale di pazienti a basso rischio e tasso di recidiva in pazienti linfonodo-negative e linfonodo-positive nello studio TransATAC

Con EndoPredict più pazienti possono evitare la chemioterapia in sicurezza.

Sestak I. et al.: Comparison of the Performance of 6 Prognostic Signatures for Estrogen Receptor-Positive Breast Cancer. A Secondary Analysis of a Randomized Clinical Trial. JAMA Oncol. 2018;4(4):545-553