Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
EndoPredict breast cancer testing

 
 

Rischio di recidiva fino a 15 anni

Dopo 5 anni di terapia endocrina, le recidive di carcinoma mammario nei tumori ER+ continuano a verificarsi con costanza, anche a più di 20 anni dalla diagnosi. Tra le pazienti con carcinoma mammario ER+ che manifestano malattia recidivante, più del 50% sviluppa recidiva dopo 5 anni. La valutazione del rischio dopo 5 anni è pertanto importante al fine di individuare il sottogruppo di pazienti che può trarre beneficio dall’estensione della terapia endocrina oltre 5 anni.

Rischio di morte per carcinoma mammario dopo la diagnosi iniziale

EndoPredict è in grado di prevedere con successo il rischio di recidiva precoce e tardiva per le pazienti con malattia linfonodo-negativa e linfonodo-positiva.

La previsione del rischio di recidiva (fino a 15 anni) è stata validata in 1.702 pazienti ER+, HER2-. Le analisi sono state eseguite per la coorte complessiva, in base allo stato linfonodale, e per 1.386 pazienti senza recidiva a distanza a 5 anni (recidiva tardiva).

EPclin Risk Score ha mantenuto il suo valore prognostico per la recidiva a distanza nel periodo 5-15 anni nelle pazienti che non avevano manifestato recidiva nei primi 5 anni di follow-up. Una paziente con un EPclin Risk Score elevato presenta un rischio circa 4,5 volte superiore di recidiva a distanza rispetto a una paziente con un EPclin Risk Score basso.

Curve di Kaplan-Meier del DRFR stimato per pazienti con malattia di nuova diagnosi in tutte le pazienti e in quelle senza recidiva a distanza a 5 anni.

Questa nuova analisi dei due studi clinici di validazione di EndoPredict ABCSG6 e ABCSG8 con un follow-up più lungo fino a 16,6 anni (mediana 9,6 anni) ha confermato l’elevato potere predittivo di EndoPredict per la recidiva a distanza (DR) sia precoce che tardiva sia in donne linfonodo-negative che linfonodo-positive.

Insieme allo studio di recente pubblicazione che ha dimostrato la capacità di EndoPredict di prevedere il beneficio della chemioterapia (Sestak et al., 2019), questo studio fornisce le basi per due fondamentali decisioni terapeutiche da prendersi alla diagnosi e cinque anni dopo la diagnosi:  1) se somministrare o meno la chemioterapia e 2) se rinunciare all’estensione della terapia endocrina.

Jatoi I. et al.: Breast Cancer Adjuvant Therapy: Time to Consider Its Time-Dependent Effects. J Clin Oncol. 2011;29(17):2301-2304
Filipits M. et al.: Prediction of Distant Recurrence Using EndoPredict Among Women with ER+, HER2- Node-Positive and Node-Negative Breast Cancer Treated with Endocrine Therapy Only. Clin Cancer Res. 2019;25:3865-3872