Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
EndoPredict breast cancer testing

 
 

EndoPredict prevede il rischio reale delle pazienti

Confronto diretto

Le decisioni sull’uso della chemioterapia adiuvante nel carcinoma mammario primitivo ER+, HER2- sono guidate dal rischio di recidiva a distanza. EndoPredict e Oncotype DX® sono test prognostici di espressione genica utilizzati per stimare il rischio di recidiva a distanza. EndoPredict fornisce informazioni prognostiche combinando i risultati del test molecolare (score molecolare di 12 geni) con la dimensione del tumore e lo stato linfonodale (EPclin Risk Score). Le informazioni prognostiche fornite da Oncotype DX si basano esclusivamente su un test molecolare (Score recidiva – RS).

Lo studio TransATAC ha effettuato un confronto diretto delle capacità prognostiche di EPclin Risk Score, dello score molecolare di 12 geni e dello score RS. Nello studio è stato incluso un totale di 928 pazienti trattate per 5 anni esclusivamente con terapia endocrina (tamoxifene o anastrazolo). L’endpoint primario era la sopravvivenza senza recidiva a distanza (DRFS) a 10 anni.

EndoPredict prevede il rischio delle pazienti con maggiore accuratezza.

I due test hanno classificato 378 pazienti (il 28% del totale) in modo differente. L’analisi delle pazienti con classificazioni discordanti ha dimostrato una maggiore accuratezza di EndoPredict. La classificazione fornita da EndoPredict risulta maggiormente allineata con gli esiti delle pazienti.

Analisi di discordanza tra EndoPredict® (EPclin) e Oncotype DX® (RS) nello studio TransATAC

La categorizzazione fornita da RS è risultata errata per 261 pazienti. È dunque possibile che, sulla base del punteggio RS, 117 pazienti (linea verde scuro) siano state sovratrattate e 144 (linea azzurra) sottotrattate.

Risultati di rischio basso affidabili in pazienti linfonodo-negative e linfonodo-positive

EndoPredict è risultato altamente prognostico in tutte le analisi, per tutte le pazienti e in tutti i sottogruppi.

Rispetto a RS, nelle pazienti linfonodo-negative EndoPredict ha individuato un più ampio gruppo a basso rischio. Nelle pazienti linfonodo-positive solo EndoPredict è stato in grado di individuare le pazienti davvero a basso rischio. Il gruppo a basso rischio RS ha evidenziato un tasso di recidiva a 10 anni del 25%.

EndoPredict ha individuato un 9% in più rispetto a RS di pazienti linfonodo-negative a basso rischio con esiti eccellenti a 10 anni.
EndoPredict ha individuato pazienti linfonodo-positive a basso rischio con un tasso di recidiva a 10 anni del 5%. Il tasso di recidiva nel gruppo a basso rischio RS è risultato 5 volte più elevato.
Analisi delle pazienti ER+, HER2- dagli studi ABCSG-6 e ABCSG-8

EndoPredict offre una maggiore accuratezza prognostica

L’accuratezza prognostica dei due test è stata confrontata mediante il parametro statistico standard χ2.

EPclin Risk Score mostra un maggiore potere prognostico rispetto a RS in tutti i periodi di follow-up. Anche il solo score molecolare di 12 geni è nettamente superiore a RS nei periodi 0-10 anni e 5-10 anni (metastasi tardive).

Confronto dell’efficacia prognostica di un test di seconda generazione (EndoPredict®) con quella di un test di prima generazione (OncotypeDx®) nello studio TransATAC.

* Il valore χ2 è parametro statistico standard per il potere prognostico utilizzato per confrontare l’accuratezza prognostica di test differenti. Maggiore il valore χ2, migliore il potere prognotico di un test. Il valore χ2 riflette il potere prognostico del punteggio continuo indipendentemente dai valori di cut-off.

EndoPredict fornisce più informazioni prognostiche per due importanti motivi: perché integra fattori clinicopatologici (stato linfonodale e dimensione del tumore) e perché presenta una superiore componente molecolare che permette di predire eventi tardivi con maggiore precisione.

In conclusione, i dati dimostrano che lo score molecolare di 12 geni e EPclin Risk Score offrono maggiore potere prognostico e accuratezza rispetto a Oncotype DX, il principale test di prima generazione.

Buus R. et al.: Comparison of EndoPredict and EPclin With Oncotype DX Recurrence Score for Prediction of Risk of Distant Recurrence After Endocrine Therapy. J Natl Cancer Inst. 2016 Jul 10;108(11)